Locanda

Locanda Borgo Antico

La Locanda è ospitata in un fabbricato del borgo storico, ristrutturato nei primi anni Duemila dall’amministrazione comunale con attenzione ai dettagli architettonici originali. È sulla piazza principale del piccolo paese, vicina alla porta del ricetto che risale al XIII secolo. È posto di tappa del Cammino di San Carlo e del Cammino di Oropa. La cucina proposta da Elisa e Stefano è casalinga e tradizionale, basata sugli ingredienti che si trovano in zona e sulla loro stagionalità. Grazie alla memoria storica degli abitanti e la collaborazione con i coltivatori locali, Stefano ed Elisa hanno riscoperto e inserito nel menù la Torta di Patate di Magnano. Per le farine fanno riferimento al Mulino Ottino di Magnano. Il pane e alcuni prodotti da forno sono acquistati al Monastero di Bose mentre il miele arriva direttamente da un apicoltore col laboratorio a meno di 100 metri dalla Locanda. Per la carta dei vini, i titolari si basano sull’offerta dei produttori della Serra mentre le birre sono del Birrificio Un Terzo di Candelo. I piatti invernali sono a base di castagne essiccate, verze, topinambur e rape, tra quelli estivi abbonda l’uso di verdure prodotte negli orti e erbe selvatiche. Alla Locanda è ospitato un bar e un Bed & Breakfast con sei camere per un totale di tredici posti letto suddivisi in una tripla, due matrimoniali con letto a baldacchino e tre camere che possono essere composte a seconda della richiesta del cliente. Ogni camera ha il proprio bagno. La Locanda ospita anche una piccola rivendita di prodotti locali e l’edicola del paese.

Leggi tutto

Locanda Galleria Rosazza

La Locanda è stata costruita nel 1898 da Federico Rosazza, filantropo e mecenate biellese, accanto alla galleria che collega le due valli Oropa e Cervo. Si trova a 1500 metri sul versante della Valle Cervo, affacciata su un panorama mozzafiato. L’antica strada ora è percorribile anche in auto, e consente di attraversare il Biellese restando in quota, collegandosi con il Tracciolino e la Panoramica Zegna. La Locanda è sul percorso della Gran Traversata delle Alpi, che si snoda dai monti di Domodossola alle Alpi Liguri, e ospita quindi ogni estate turisti e alpinisti. La Locanda è aperta dalla primavera all’autunno e, nelle giornate di sole, è possibile pranzare o cenare all’aperto immersi nel paesaggio. È raggiungibile a piedi, percorrendo a piedi il sentiero che parte da Oropa o dal Santuario di San Giovanni, oppure in auto, moto e bici utilizzando la strada asfaltata. La cucina è di montagna, con piatti semplici ottenuti trasformando le materie prime acquistate dai produttori locali. Tra le specialità ci sono la polenta concia o con le erbette e le castagne caramellate al vino. La Locanda è un luogo dove la sostenibilità diventa una pratica quotidiana: l’unica fonte di riscaldamento è un camino a legna nella sala da pranzo principale, quindi le camere del piccolo ostello annesso non sono riscaldate.

Leggi tutto