SFT1 - In bicicletta da Roppolo alla Trappa di Sordevolo

Lunghezza totale
65.3 km
Dalla Casa del Movimento Lento di Roppolo saliamo verso il castello, da dove ammiriamo una bellissima vista sull'anfiteatro morenico di Ivrea, e proseguiamo quindi verso il Ricetto di Viverone, antico magazzino fortificato. Stiamo attraversando la zona dell'Erbaluce di Caluso, che possiamo degustare a Viverone presso l'azienda agricola Pastoris, biologica, o presso l'azienda agricola Pozzo. 
Seguiamo quindi la ciclovia Francigena per arrivare al Gesiun, la romantica chiesetta dei Santi Pietro e Paolo. 
Affrontiamo quindi una ripida salita che ci porta sulla sommità della Serra, la più lunga morena d'Europa, attraversiamo Zimone e saliamo fino a Magnano, dove possiamo visitare l'antico Mulino Ottino, e proseguire verso il Monastero di Bose, dove nel piccolo spaccio troviamo vari prodotti dell'azienda agricola gestita dai monaci. 
Scendiamo quindi verso il Parco della Bessa, dove possiamo visitare il museo dell'oro, l'area archeologica con gli enormi cumuli di pietre spostati dagli schiavi che in epoca romana lavoravano nella miniera d'oro. 
Ripartiamo verso Zubiena, dove nella frazione Casale Trucchi si trova un produttore di Idromele, saliamo verso Sala Biellese, sede del Museo della Resistenza, e lungo la strada possiamo visitare il Rifugio degli Asinelli, in cui sono stati accolti più di 100 asini maltrattati. La salita prosegue verso Donato, sede del Centro Documentazione sull'Emigrazione, a Netro troviamo vari produttori, tra cui il Mulin Dla Sareja, Cascina Cereie, l'Azienda Agricola Rosso Baietto, dove viene prodotta Toma e Burro del Presidio, e l'Apicoltura Alessandro Castello. 
Saliamo quindi verso il Satuario di Graglia e da qui arriviamo al Tracciolino, la bellissima strada panoramica che domina il biellese, dove costeggiamo il borgo di Bagneri, che merita una piccola deviazione, e dove l'Associazione degli Amici di Bagneri ha recuperato un esiccatorio per le castagne. 
Ci inoltriamo quindi nell'alta Valle Elvo, dove la nostra lunga pedalata si conclude alla Trappa di Sordevolo, dove possiamo degustare i prodotti locali presso il ristoro della Foresteria. 



https://www.facebook.com/sharer/sharer.php?u=/it/resource/statictrack/bicicletta-da-roppolo-alla-trappa-di-sordevolo/&src=sdkpreparse
loading